ULTRA VIOLET è stato scelto dal Pantone Color Institute come il colore dell’anno (QUI vi avevo raccontato del Pantone).
Viene descritto come un colore dell’anima artistica e spirituale, ma anche ispirato alle nuove conquiste spaziali e tecnologiche. Il viola ci comunica l’originalità, l’ingegno e un pensiero visionario che ci indirizza verso il futuro.

Vi ricordate quando vi ho parlato del ROSA QUARZO? Forse stentavate a credere che avrebbe influenzato persino le colorazioni dei capelli. Invece è stato proprio cosi e probabilmente tutti conosciamo almeno una persona che si sia tinta di rosa.
Con il viola accadrà la stessa cosa, influenzerà l’abbigliamento, il trucco e persino l’arredamento. Ma starà a noi decidere se farsi influenzare oppure no. Prima di comprare un capo viola pur di sentirsi alla moda proviamo a verificare se è un colore adatto a noi e se potremo abbinarlo facilmente con il resto del nostro guardaroba.

ULTRA VIOLET: A CHI STA BENE?

È una cromia a base blu e dal sottotono freddo quindi sta particolarmente bene alle carnagioni fredde.
Dona tantissimo alle persone con occhi chiari, capelli scuri e pelle chiara (Zooey Deschanel).
Sta bene anche alle more dagli occhi castani (Anne Hathaway) e alle bionde (biondo chiaro o cenere) con gli occhi azzurri o verdi (Cate Blanchett e Reese Witherspoon).
Se non appartenete a queste tipologie e non volete rinunciare al viola potete puntare sugli accessori oppure scegliere una gonna o il pantalone da abbinare alla parte sopra nel colore adatto a voi.
Non è un colore che dona a tutte! Se non siete sicure meglio non farsi prendere dalla tendenza e rinunciare all’acquisto, o scegliere una tonalità diversa. Io per esempio ho una carnagione dal sottotono caldo e preferisco le tonalità più vicine al fucsia o il prugna.

di Nicoletta Cosolo

Bridal Shoes - Fashion Mentor App